KaRaKaSa

OPEN CIRCUS
IL CIRCO CHE NON TI ASPETTI

Dal 12 gennaio al 3 marzo 2019

Rassegna internazionale di Teatro-Circo a San Donà di Piave

Stacks Image 412

10 febbraio 2019

UNA NOTTE PER MOIRA

Spettacolo tributo alla Regina del Circo.

Teatro Metropolitano Astra, ore 21.00.

Clicca per tutte le info

24 febbraio 2019

DEKRU. ANIME LEGGERE

La magia del teatro fisico

Teatro Metropolitano Astra, ore 21.00.

Clicca per tutte le info

3 marzo 2019

THE BLACK BLUES BROTHERS

I fratelli dell’acrobazia

Teatro Metropolitano Astra, ore 21.00.

Clicca per tutte le info

12 gennaio-3 marzo 2019

MOIRA ORFEI LA REGINA

Mostra di foto, quadri e locandine dedicate alle Regina del Circo.

L'esposizione sarà presentata in tre spazi:

Spazio Mostre Battistella,
Aperture: martedì – sabato, 16.00 – 19.00;
domenica 10.30 – 12.30 / 16.00 – 19.00.
Lunedì chiuso

Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea,
Aperture: martedì – sabato, 16.00 – 19.00;
domenica 10,30 – 12.30 / 16.00 – 1900.
Lunedì chiuso

Foyer del Teatro Metropolitano Astra.
Il Foyer sarà visitabile negli orari di attività del teatro.


INGRESSO LIBERO

WORKSHOP E INCONTRI

Laboratori di clownerie, giocoleria e acrobazia nelle scuole
e nelle associazioni culturali del territorio.

CONTATTI

www.karakasa.org
www.circoedintorni.it
www.opencircus.it

info@circoedintorni.it

NEL SEGNO DI MOIRA


Open Circus, progetto di Circo e dintorni sostenuto dal Mibac, porta al Teatro Metropolitano Astra di San Donà di Piave il Teatro-Circo internazionale. L’evento, sotto la direzione artistica di Alessandro Serena, Docente di Storia del Circo e produttore di show e programmi tv dedicati al Circo come gli speciali Rai sul Festival di Monte Carlo e sul Cirque du Soleil, è dedicato alla Regina del Circo Moira Orfei, che aveva scelto proprio San Donà di Piave per fissare la propria dimora quando non era in tournée col suo tendone, che partiva dalla cittadina veneta per conquistare il cuore di milioni di spettatori nel mondo. La rassegna, fortemente voluta dal Comune di San Donà di Piave, celebrerà questo personaggio che ha fatto la storia dello spettacolo popolare italiano ed è entrato nell’immaginario collettivo del nostro Paese.

UNA PROGRAMMAZIONE RICCA DI EVENTI

Stacks Image 420

12 gennaio-3 marzo 2019

MOIRA ORFEI LA REGINA

Un'esposizione che racconta la Regina del Circo a tutto tondo, offrendo una panoramica completa sulla diva divisa in tre sezioni corrispondenti ad altrettante forme artistiche: nella prima sono presenti foto celebri (come quelle esposte al MoMa di New York) e scatti rari; la seconda parte rende conto della forza e della pervasività dell’immagine della Orfei, il cui volto sorridente è diventato simbolo del suo circo e di tutto lo spettacolo popolare, proponendo i più bei manifesti degli spettacoli e dei film cui Moira ha preso parte; l’ultima sezione espone i quadri che il nipote Riccardo Orfei ha dipinto lasciandosi ispirare dalla zia e dal colorato mondo che si cela sotto il tendone.


Presso lo Spazio Mostre Battistella,
la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea
e il Foyer del Teatro Metropolitano Astra


Aperture: martedì – sabato, 16.00–19.00;
domenica 10.30–12.30 / 16.00–19.00.
Lunedì chiuso.

INGRESSO LIBERO

Stacks Image 426

10 febbraio 2019

UNA NOTTE PER MOIRA


Grande e sentito tributo alla più celebre degli Orfei. Uno spettacolo ricco di emozioni con tanti ospiti ed artisti internazionali, gli allievi dei corsi di circo Karakasa, musica dal vivo e molte altre sorprese. La serata si concluderà con la consegna del “Premio Moira” a Brigitta Boccoli che, come la Regina, ha diviso la sua carriera tra cinema, teatro e tv e che oggi, col marito Stefano Orfei Nones (figlio di Moira), forma una delle coppie più rilevanti del circo italiano.


Teatro Metropolitano Astra, ore 21.00

Clicca per tutte le info

Stacks Image 430

24 febbraio 2019

DEKRU. ANIME LEGGERE

Pluripremiati performer ucraini, maestri del teatro fisico ed eredi del grande Marcel Marceau, i Dekru propongono uno show elegante, divertente e fortemente evocativo, composto da tanti quadri suggestivi, con un pizzico di sottile umorismo. Il quartetto riesce, con un linguaggio del corpo frutto di una padronanza fisica impressionante che ha colpito anche i giudici del celebre programma tv Tú sí Que Vales, ad imbastire una serie di racconti che arrivano al cuore degli spettatori senza l’uso delle parole. Un viaggio nel regno della fantasia in compagnia di questi virtuosi eccezionali. Alla fine della performance tutti rimangono con la sensazione di un delizioso e divertente sogno da cui non vorrebbero svegliarsi.


Teatro Metropolitano Astra, ore 21.00

Scopri tutto sui Dekru

Info e biglietti sul sito del Teatro Metropolitano Astra

Stacks Image 442

3 marzo 2019

THE BLACK BLUES BROTHERS


I Black Blues Brothers sono la sorpresa degli ultimi anni. Hanno girato l’Europa superando le 500 date e i 250.000 spettatori, conquistandosi anche una recensione entusiasta di Franco Cordelli, il più prestigioso critico teatrale italiano, apparsa sul Corriere della Sera col titolo La scintillante impresa dei magnifici cinque in occasione della data allo storico Teatro Quirino di Roma. Acclamati nelle loro partecipazioni tv (Tú sí que vales, Le plus grand cabaret du monde), applauditi da Papa Francesco e dal Principe Alberto di Monaco, questi cinque acrobati kenyoti con l’energia dell’Africa nel sangue ma con uno stile americano sono un concentrato di ritmo e adrenalina. Sulle travolgenti note della colonna sonora del leggendario film, fanno rivivere ogni sera uno dei più grandi miti pop dei nostri tempi a colpi di piramidi umane, limbo col fuoco, salti acrobatici con la corda e nei cerchi.


Teatro Metropolitano Astra, ore 21.00

Scopri tutto sui Black Blues Brothers

Info e biglietti sul sito del Teatro Metropolitano Astra

VALORIZZARE IL TERRITORIO


Nei periodi che precedono e seguono gli spettacoli i Dekru e i Black Blues Brothers incontreranno il pubblico in diverse occasioni, raccontando la loro carriera nel mondo dello spettacolo dal vivo e nel circo sociale creando momenti di dialogo tra culture differenti. Saranno poi impegnate, assieme agli altri insegnanti di Karakasa Il Laboratorio delle Meraviglie, centro di promozione dello spettacolo popolare con sede a Noventa di Piave, nelle scuole della zona e presso le realtà di San Donà e dei paesi limitrofi, strutturando una serie di interventi ludico-formativi e di workshop per i più giovani, i quali attraverso le discipline circensi, potranno conoscere meglio se stessi e gli altri, migliorare l’autostima e avere la possibilità di esprimersi in un contesto protetto di fiducia e collaborazione.